Tutte le news sugli smartphone

98 Visualizzazioni

Android:La versione 8.0 sarà Octopus


Il momento clou è arrivato e la versione finale di Android 8.0 è stata rilasciata, infatti  la Developer Preview di Android O potrà essere scaricata da tutti gli utenti iscritti al programma di Android Beta Tester, e appunto testata sui dispositivi Nexus o Pixel. La novità sta nel nome del prossimo sistema operativo che sembra distaccarsi dai suoi predecessori Lollipop e Marshmallow, per prendere il nome di Octopus. Ma quali sono le novità che porterà questo aggiornamento sui nostri dispositivi mobile?

I cambiamenti sono tanti, alcuni poco rilevanti e altri che semplificheranno di gran lunga le nostre attività. Siete pronti a scoprirli? Cominciamo!

  • Background limits: Android O avrà un approccio tale da garantire una maggiore durata della batteria possibile, ma senza inficiare l’esperienza d’uso.Saranno sviluppate app capaci di rimanere in background senza compromettere l’autonomia del dispositivo.
  • API per il riempimento automatico: L’utente avrà la possibilità di selezionare un’applicazione per il riempimento automatico nei campi di testo, per evitare azioni monotone e noiose come ad esempio nomi utente, password, indirizzi che saranno direttamente prelevati dalle impostazioni del dispositivo, per poi essere veicolati in qualsiasi sezione del tuo dispositivo.
  • Picture in Picture e nuove opzioni per la gestione delle finestre: Questo nuovo aggiornamento darà spazio al multi-window inoltre sarà presente anche una modalità Picture in Picture sia su smartphone che su tablet. Gli utenti potranno continuare a riprodurre i video mentre stanno compiendo una qualsiasi altra attività sullo smartphone, rispondendo ad esempio ad un messaggino o magari leggendo l’oroscopo. Tra le tante novità ci sarà anche un supporto al multi-display per lanciare attività anche su un display esterno.
  • Risorse dei caratteri via XML: le applicazioni di terze parti possono adesso utilizzare caratteri differenti da quelli di sistema, semplicemente dichiarandoli nei layout XML.
  • Icone adattive: Con Android O è sarà anche possibile produrre icone adattive che il sistema mostrerà e in forme differenti sulla base delle caratteristiche dell’interfaccia utente utilizzata. Il sistema riesce a gestire le animazioni sulla base delle icone scelte, utilizzandole inoltre nelle diverse schermate dell’interfaccia grafica in cui appaiono.
  • Connettività: Android O ne ha di nuove anche per il comparto audio, con l’aumento della qualità via Bluetooth attraverso nuovi codec ad alta performance come LDAC. Per quanto riguarda la connettività troviamo inoltre il supporto di Wi-Fi Aware , che richiede comunque hardware compatibile.
  • AAudio API per Pro Audio: Android O ha introdotto nuove API native progettate nello specifico per applicazioni che richiedono con i massimo degli standard e il minimo della latenza.

Insomma, non ci resta che aspettare agosto per scoprire la versione definitiva! Stay tuned!

Per tutte le novità seguici anche su Facebook su Smartphone Magazine

Pubblicati di recente

»

iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus: Tutte le caratteristiche

Apple e i “Tre Moschettieri”: Tutte le news su i nuovi ...

»

Android Oreo approda sugli smartphone

Tutti i dipositivi che riceveranno la nuova versione del ...

»

Samsung Note 8: tutti gli aggiornamenti

Note 8: tutte le news e la probabile scheda tecnica Il 23 agosto si ...

»

Android:La versione 8.0 sarà Octopus

Il momento clou è arrivato e la versione finale di Android 8.0 è ...

»

Samsung:Annunciata la data di presentazione del Note 8

Se vi state arrovellando sulla data di presentazione del Note 8, ...

»

Amazon,3 smartphone a meno di 300 euro

Vuoi acquistare un nuovo smartphone che metta d’accordo sia la ...

»

Lenovo, nuovo render sul Moto Z2 Force

Ormai Lenovo sembra pronto al lancio del nuovo Moto Z2 Force , ma nel ...

»

Xiaomi Note5: le possibili specifiche

Mancano ancora circa tre mesi alla presentazione del nuovo Xiaomi ...

»

In arrivo lo spettacolare Oneplus 5

OnePlus 5 è il nuovo gioiellino firmato Shernzhen,che stavolta ...

Shares